Il linguaggio di programmazione Delphi
 

Form ShowModal non in evidenza.

Alberto 15 Mar 2017 14:09
Buongiorno a tutti voi del gruppo,

ogni tanto mi capita che dopo aver richiamato una form questa non si presenta
"sopra" quella che l'ha chiamata ma "è nascosta da qualche parte".

Io quando richiamo una form a video scrivo per esempio :


FSend := TfrmSendMessage.Create(nil, PARAMETRI);
if Assigned( FSend ) then
try
FSend.ShowModal;
finally
FreeAndNil( FSend );
end;


Questo comportamento mi capita più sovente quando gli utenti usano il mio
programma con una sessione in Desktop remoto ...ma succede sporadicamente anche
a chi la usa in rete interna.

A volte con ALT-TAB vado su un'altra applicazione aperta e poi ritornando sulla
mia si visualizza correttamente la form che dovrebbe essere attiva.

A volte neanche con l'ALT-TAB viene visualizzata e devo chiudere il programma
forzatamente da gestione attività e poi ri-eseguirlo.

Capita lo stesso a volte con i messaggi ( MessageBox ) che all'interno della
form devo visualizzare all'utente. Rimangono "sotto".

Il form FMain ( quello che chiama tutte le altre form ) ha FormStyle = fsNormal
così come le form che vado a richiamare.

Cosa posso provare a mettere per "forzare" la finestra chiamata a venire davanti
alla chiamante ?

grazie per il supporto.

Alberto
andrea.laforgia.work@gmail.com 15 Mar 2017 15:22
On Wednesday, March 15, 2017 at 1:09:14 PM UTC, Alberto wrote:

[...]
> ogni tanto mi capita che dopo aver richiamato una form questa non si presenta
"sopra" quella che l'ha chiamata ma "è nascosta da qualche parte".

E` un vecchio bug. Fa ******* con lo z-order delle dialog. Da Delphi2006 in poi
puoi specificare il parent.

Che versione di Delphi usi?
Alberto Salvati 15 Mar 2017 15:30
> FSend := TfrmSendMessage.Create(nil, PARAMETRI);

Il tuo form ha un costruttore custom.
Suggerisco di postare il codice di questo costruttore; magari c'è qualcosa che
provoca questo effetto.


> if Assigned( FSend ) then

A cosa serve questo check?
Se la costruzione del form fallisce, a questa riga non arriverà mai.

A.
Alberto 15 Mar 2017 15:38
Il programma è scritto in D7.
Non è stato portato ancora in una nuova versione per questioni di tempo
...purtroppo

C'è qualcosa che posso fare come workaround ?

Grazie
Alberto 15 Mar 2017 15:41
Il giorno mercoledì 15 marzo 2017 15:30:32 UTC+1, Alberto Salvati ha scritto:
>> FSend := TfrmSendMessage.Create(nil, PARAMETRI);
>
> Il tuo form ha un costruttore custom.
> Suggerisco di postare il codice di questo costruttore; magari c'è qualcosa
che provoca questo effetto.

Nel costruttore della form non c'è nulla di particolare. Ci metto normalmente
la creazione della connessione e mi creo le tabelle che poi uso nella form.


>
>> if Assigned( FSend ) then
>
> A cosa serve questo check?
> Se la costruzione del form fallisce, a questa riga non arriverà mai.
>
> A.

lo toglierò....
Alberto Salvati 15 Mar 2017 16:07
> Nel costruttore della form non c'è nulla di particolare.

Ok.
E' una cosa che ogni tanto rompe.
Così su 2 piedi, farei qualche prova impostando lo stile stayontop.

A.
Morde 15 Mar 2017 16:17
On 15.03.2017 14:09, Alberto wrote:
> Cosa posso provare a mettere per "forzare" la finestra chiamata a venire
davanti alla chiamante ?

Questo:
SetWindowPos(this->Handle,HWND_TOPMOST,Left,Top,Width,Height,SWP_SHOWWINDOW);

dovrebbe forzare lo stayOnTop

--
Morde
Delta11 18 Mar 2017 05:22
On 03/15/2017 02:09 PM, Alberto wrote:
> Buongiorno a tutti voi del gruppo,

come si fa ad usare ancora delphi nel 2017
mah!


--
La libertà è il bene più prezioso che l'uomo possa avere:
essa è data dalla possibilità di poter disporre di se stesso
senza controlli, coercizioni o costrizioni.
Alberto Salvati 18 Mar 2017 09:37
On Saturday, March 18, 2017 at 5:22:47 AM UTC+1, Delta11 wrote:
> On 03/15/2017 02:09 PM, Alberto wrote:
>> Buongiorno a tutti voi del gruppo,
>
> come si fa ad usare ancora delphi nel 2017
> mah!
>


Quoto.

A.
Alberto 20 Mar 2017 10:00
Il giorno sabato 18 marzo 2017 09:37:08 UTC+1, Alberto Salvati ha scritto:
> On Saturday, March 18, 2017 at 5:22:47 AM UTC+1, Delta11 wrote:
>> On 03/15/2017 02:09 PM, Alberto wrote:
>>> Buongiorno a tutti voi del gruppo,
>>
>> come si fa ad usare ancora delphi nel 2017
>> mah!
>>
>
>
> Quoto.
>
> A.

...si usa Delphi quando si deve mantenere un programma scritto diversi anni fa
per fare il quale c'è stato un investimento ed uno sviluppo non indifferente.

Inoltre si ha il dovere di mantenere dei clienti che hanno creduto in te e nel
lavoro che hai fatto sviluppando un buon prodotto per il loro business e che
ancora oggi a distanza di anni usano ancora preservandone l'investimento fatto.

Sfido chiunque di voi ad andare da un cliente e chiedergli di pagarti un anno di
sviluppo ( se basta ) per arrivare a fargli avere un programma che alla fine
dell'anno fa le stesse cose che faceva l'altro solo che questo è stato scritto
un un linguaggio nuovo.

Riscrivere tutto sarebbe un investimento di risorse e di tempo non indifferente
che non tutti possono permettersi di sopportare e sicuramente sono un costo
molto superiore che non tenere aggiornato il software con nuove funzionalità e
miglioramenti dato che comunque il Delphi ti premette di farlo visto che,
comunque se ne dica, sono anni che viene sviluppato , mantenuto e integrato con
le nuove tecnologie per quanto possibile.

Quanti altri linguaggi hanno preservato l'investimento e la compatibilità con
quanto scritto anche più di 15 anni fa ?

Io mi ricordo di un Visual Basic dove tutti correvano ad usarlo per poi
ritrovarsi a distribuire programmi e 1000 dll che andavano a cozzare con quanto
i clienti avevano in casa ...per poi passare a VB net che di Visual Basic aveva
solo il nome ( abbreviato ) con tutti i programmatori che hanno dovuto buttare
via tutto e riscrivere da capo ...e poi arrivare a Visual Stu***** ( anche qui
buttando via tutto quello che avevano fatto con VB net ) dove si sono trovati a
sviluppare in un ambiente che chissà come mai ha assomiglia molto all'ambiente
in qui i programmatori Delphi sviluppavano già da anni.

Delphi molti lo denigrano ma credo che ha permesso a molti programmatori di
sviluppare programmi di ottima qualità quando non c'era niente altro in giro.
Ha dato uno strumento per sviluppare ( che molti adesso copiano ) e ha dato da
mangiare a molti sviluppatori che adesso non fanno altro sparargli contro e mi
sembra molto ingrato questo.

Nulla da dire se questa mattina dovessi decidere di iniziare a sviluppare una
nuova applicazione.

Alberto
Morde 20 Mar 2017 10:46
On 20.03.2017 10:00, Alberto wrote:
> [CUT]
Concordo al 100%.



--
Morde
Morde 20 Mar 2017 10:53
On 18.03.2017 05:22, Delta11 wrote:

> come si fa ad usare ancora delphi nel 2017

Infatti dovrebbe seguire il tuo esempio:
https://www.safaribooksonline.com/library/view/cobol-for-the/9780471722618/


--
Morde
enrico.giudici@gmail.com 20 Mar 2017 11:51
> Io mi ricordo di un Visual Basic dove tutti correvano ad usarlo per poi
ritrovarsi a distribuire programmi e 1000 dll che andavano a cozzare con quanto
i clienti avevano in casa ...per poi passare a VB net che di Visual Basic aveva
solo il nome ( abbreviato ) con tutti i programmatori che hanno dovuto buttare
via tutto e riscrivere da capo ...e poi arrivare a Visual Stu***** ( anche qui
buttando via tutto quello che avevano fatto con VB net ) dove si sono trovati a
sviluppare in un ambiente che chissà come mai ha assomiglia molto all'ambiente
in qui i programmatori Delphi sviluppavano già da anni.

Ciao Alberto,

con me stai sfondando una porta aperta, ho ancora la pelle d'oca ed i brividi
ripensando il porting del progetto iniziale di mio cognato da VB5 a VB6 che,
essendo agli albori di complessità non aveva niente.

Da quel momento ci ho rinunciato e da Delphi 1 a Delphi 7 ( mi sono fermato qui
) è stata una passeggiata.

Ciao da Enrico Giudici c/o Anthelios
4ndre4 20 Mar 2017 19:19
On Monday, 20 March 2017 09:00:03 UTC, Alberto wrote:

[...]
Delta11 e` un noto troll. Ignoratelo.

Detto questo:

> Quanti altri linguaggi hanno preservato l'investimento e la compatibilità con
quanto scritto anche più di 15 anni fa ?

La stragrande maggioranza di quelli esistenti?
acqua 5 Apr 2017 11:55
Il giorno lunedì 20 marzo 2017 10:46:30 UTC+1, Morde ha scritto:
> On 20.03.2017 10:00, Alberto wrote:
>> [CUT]
> Concordo al 100%.
>
>
>
> --
> Morde

Quotissimo Ne approfitto per salutare due grandi *amici*. ;)
Ormai mi sono perso tra righe di PL/SQL :D
acqua 5 Apr 2017 11:56
Il giorno lunedì 20 marzo 2017 10:46:30 UTC+1, Morde ha scritto:
> On 20.03.2017 10:00, Alberto wrote:
>> [CUT]
> Concordo al 100%.
>
>
>
> --
> Morde

Quotissimo Ne approfitto per salutare due grandi *amici*. ;)
Ormai mi sono perso tra righe di PL/SQL :D


Il giorno lunedì 20 marzo 2017 10:46:30 UTC+1, Morde ha scritto:
> On 20.03.2017 10:00, Alberto wrote:
>> [CUT]
> Concordo al 100%.
>
>
>
> --
> Morde

Quotissimo Ne approfitto per salutare due grandi *amici*. ;)
Ormai mi sono perso tra righe di PL/SQL :D
acqua 5 Apr 2017 11:59
Il giorno lunedì 20 marzo 2017 10:46:30 UTC+1, Morde ha scritto:
> On 20.03.2017 10:00, Alberto wrote:
>> [CUT]
> Concordo al 100%.
>
>
>
> --
> Morde

Quotissimo Ne approfitto per salutare due grandi *amici*. ;)
Ormai mi sono perso tra righe di PL/SQL :D
Sandra 5 Apr 2017 13:07
Il 05/04/2017 11:59, acqua ha scritto:
>>
>>> Concordo al 100%.
>>>
>>>
>>>
>>> --
>>> Morde
>>
>> Quotissimo Ne approfitto per salutare due grandi *amici*. ;)
>> Ormai mi sono perso tra righe di PL/SQL :D
>>
urca, brutta faccenda PL/SQL , produce ridondanza .... di risposte ;)


---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Morde 7 Apr 2017 10:59
On 05.04.2017 11:55, acqua wrote:

>
> Quotissimo Ne approfitto per salutare due grandi *amici*. ;)
> Ormai mi sono perso tra righe di PL/SQL :D
>

Grazie Acqua, un caro saluto anche a te!

--
Morde

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Il linguaggio di programmazione Delphi | Tutti i gruppi | it.comp.lang.delphi | Notizie e discussioni delphi | Delphi Mobile | Servizio di consultazione news.