Il linguaggio di programmazione Delphi
 

[OT] TestLink: Puah!

Alberto Salvati 10 Mar 2017 11:48
un saluto a tutti. Per una volta vado OT.

Un mio cliente usa (per ora..) trac come BTS, ma hanno in programma di passare a
Redmine.

Nessuno di questi 2 prodotti integra in modo nativo qualcosa per gestire i piani
di test.
Più precisamente, per Trac esiste un ******* ma, magari per mia incapacità,
non sono riuscito a farlo funzionare.
Per RedMine onestamente non ho approfondito.

Poichè al mio cliente sta cosa SERVE, hanno fatto un po di confronti e hanno
scelto TestLink.
Prima di arrivare al mio problema, riporto alcune informazioni su questo
prodotto, informazioni per le quali, ihmo, IO non sceglierei TestLink:

1) Non c'è un modo diretto per etichettare un testcase come "non regressione"
in una versione/build del software che si deve testare.
Questa cosa andrebbe permessa all'atto della associazione di un testcase ad un
piano di test, ma teslinik sta cosa non la fa.
Esempio per i non capenti...

Nella versione 2.00 del mio software aggiungo una funzionalità, e per essa
definisco dei testcase. Trattanddosi di una prima implementazione ovviamente (ma
non per tutti) questi testcase per la 2.00 NON SONO TEST DI NON REGRESSIONE.
Dopo n unità di tempo devo rilasciare la versione 2.01 del mio software.
Piglio i testcase della kaz di funzionalità di cui sopra e ORA QUESTI
DOVREBBERO DIVENTARE TEST DI NON REGRESSIONE!
Bene, Tertlink sta cosa non la fa...!


2) manca un sistema di roundrobin per la assegnazione dei test da fare alle
persone che materialmente eseguono i test.
in pratica, non si può prescindere dall'assegnare i test ai tester, altrimenti
i tester stessi avranno la lista dei test che devono eseguire vuota

3) non è possibile assegnare test a gruppi di tester
I gruppi di questo tipo manco esistono...

4) è possibile associare un test a più tester, ma (vedi punto 2) ciò vuol
dire che lo stesso test sarà eseguito da TUTTI gli utenti al quale il test
stesso è assegnato.

5) eventuali aggiunte di campi custom non sono retroattive.
in pratica, se DOPO aver creato dei testcase si aggiunge un nuovo campo custom,
tale campo non sarà presente sui testcase generati PRIMA di tale operazione
....la cosa giusta sarebbe chiedere, in fase di definzione del campo custom,
come comportarsi rispetto ai testcase esistenti chiedendo un valore di default
per il nuovo campo..
...si..lo so...è una cosa troppo complicata, no?? :-|

6) interfaccia utente macchinosa in alcuni punti

Mo veniamo al mio problema...

Non ho trovato un modo per associare un testcase ad un ticket.
Questa cosa esiste "a valle", cioe', durante l'esecuzione del testcase, ma
questa serve per "fallito test blablabbla-> ho aperto il ticket 56789"...

..magari qualcuno del ng usa sta schifezza...??

Grazie per ogni dritta.


Metto un po di link tranne quelli ovviamente (ma non per tutti) scontati:

http://blogs.quovantis.com/step-by-step-integration-of-jira-with-testlink/
http://www.optimusinfo.com/testlink-implementation-black-box-testing/
https://www.slideshare.net/DialogWebdesign/test-link-5330869
http://stackoverflow.com/questions/20780875/testlink-track-integration-issue


A.
Morde 10 Mar 2017 12:51
On 10.03.2017 11:48, Alberto Salvati wrote:
> Mo veniamo al mio problema...
>
> Non ho trovato un modo per associare un testcase ad un ticket.
> Questa cosa esiste "a valle", cioe', durante l'esecuzione del testcase, ma
questa serve per "fallito test blablabbla-> ho aperto il ticket 56789"...

Mettersi a scegliere un software opensource sviluppato da russi e senza
supporto a pagamento, è come aver fatto questo:
http://slides.gediminasm.org/testing-by-example/img/just_do_it.jpg

Spiegami però perchè vuoi associare un ticket ad un test senza che si
tratti di un FAIL.

Poi mi chiedo a cosa serva marcare un test come regressione. Se non
sbaglio puoi importare i test da un progetto ad un'altro, quindi puoi
sempre sapere quando un test è delle versioni precedenti, associandolo
ad un gruppo specifico o sfruttando gli attributi.


--
Morde
Alberto Salvati 10 Mar 2017 13:01
> http://slides.gediminasm.org/testing-by-example/img/just_do_it.jpg

..e ke kaz...mica ho scelto io! Lol! :-)

> Spiegami però perchè vuoi associare un ticket ad un test senza che si
> tratti di un FAIL.

Mo è lunga da spiegare: qua serve sapere come è stato "partorito" un certo
testcase.
Statistiche e metriche a parte, avendo il collegamento NATIVO con il ticket sul
BST, in pratica fai click da qualche parte e vedi il ticket stesso sul BST

> Poi mi chiedo a cosa serva marcare un test come regressione.

Vedi sopra.

> sbaglio puoi importare i test da un progetto ad un'altro,

si

> quindi puoi
> sempre sapere quando un test è delle versioni precedenti

Quello si: tramite un campo custom.

A.
Morde 10 Mar 2017 13:56
On 10.03.2017 13:01, Alberto Salvati wrote:
> Mo è lunga da spiegare: qua serve sapere come è stato "partorito" un certo
testcase.
> Statistiche e metriche a parte, avendo il collegamento NATIVO con il ticket
sul BST, in pratica fai click da qualche parte e vedi il ticket stesso sul BST
>

Perchè non usare un campo custom dove memorizzare l'URL del ticket?

--
Morde
Alberto Salvati 10 Mar 2017 14:03
> Perchè non usare un campo custom dove memorizzare l'URL del ticket?

Si può fare.
Solo, mi viene il mal di pancia all'idea che si parla di "BST integration" e poi
per gestire 2 *****ate il software ti costringe a usare campi custom..
Ke kaz di integrazione e?? :-(

A.
Morde 10 Mar 2017 14:22
On 10.03.2017 14:03, Alberto Salvati wrote:
>> Perchè non usare un campo custom dove memorizzare l'URL del ticket?
>
> Si può fare.
> Solo, mi viene il mal di pancia all'idea che si parla di "BST integration" e
poi per gestire 2 *****ate il software ti costringe a usare campi custom..
> Ke kaz di integrazione e?? :-(

Io sto ragionando col principio che tu stai facendo da consulente su una
situazione non controllata da te, quindi minimo sforzo --> massimo
risultato

Se vuoi, puoi sempre metterti a scrivere tu l'integrazione in php, poi
sai cosa comporta nel futuro.


--
Morde
Alberto Salvati 10 Mar 2017 14:29
> situazione non controllata da te, quindi minimo sforzo --> massimo
> risultato


Quoto.

>
> Se vuoi, puoi sempre metterti a scrivere tu l'integrazione in php, poi
> sai cosa comporta nel futuro.


..ma anche no, sopratutto in php....


A.
Enrico Bianchi 10 Mar 2017 14:43
On 2017-03-10, Alberto Salvati <zzzato@gmail.com> wrote:

> Un mio cliente usa (per ora..) trac come BTS, ma hanno in programma di
> passare a Redmine.

Io non passerei a Redmine

Enrico
Alberto Salvati 10 Mar 2017 14:54
> Io non passerei a Redmine

??

A.
Enrico Bianchi 14 Mar 2017 08:48
On 2017-03-10, Alberto Salvati <zzzato@gmail.com> wrote:
>> Io non passerei a Redmine
> ??

Lo usiamo in ufficio, e secondo me è solo un palo nel ******* poco
manutenibile

Enrico
Alberto Salvati 14 Mar 2017 11:51
> Lo usiamo in ufficio, e secondo me è solo un palo nel ******* poco
> manutenibile

....mi sa che, fortunatamente per te, non ai mai usato trac.....
Al confronto redmine è fantastico...! :-|


A.
Enrico Bianchi 14 Mar 2017 15:20
On 2017-03-14, Alberto Salvati <zzzato@gmail.com> wrote:

> ....mi sa che, fortunatamente per te, non ai mai usato trac.....
> Al confronto redmine è fantastico...! :-|

Ho usato Trac, e non lo trovavo male. Era limitato, però ;)

Enrico
Morde 15 Mar 2017 10:42
On 14.03.2017 08:48, Enrico Bianchi wrote:
> On 2017-03-10, Alberto Salvati <zzzato@gmail.com> wrote:
>>> Io non passerei a Redmine
>> ??
>
> Lo usiamo in ufficio, e secondo me è solo un palo nel ******* poco
> manutenibile
>

Dovresti argomentare meglio, così dici tutto e niente.

Io lo uso da anni e lo trovo completo riguardo alle attività di sviluppo.
Manca delle parti orientate al business quali la gestione del budget,
del personale e dei clienti, ma per lo sviluppo è perfetto.

Tu cosa proporresti al suo posto?

--
Morde
Enrico Bianchi 31 Mar 2017 12:06
On 2017-03-15, Morde <morde@mailinator.com> wrote:

> Dovresti argomentare meglio, così dici tutto e niente.

Posto che sono argomentazioni personali, lato utente lo trovo poco usabile, ma
probabilmente è anche per come è stato configurato da noi. Lato
amministrativo,
non mi piace sia perché non è integrato (o integrabile) con la distribuzione,
sia perché ho una grossa i*****sincrasia avversa nei confronti di ruby

> Tu cosa proporresti al suo posto?

Sinceramente? Non lo so, molto dipende da cosa si cerca. Indubbiamente Redmine
ha il vantaggio di essere un All In One, ma personalmente lo eviterei

Enrico

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Il linguaggio di programmazione Delphi | Tutti i gruppi | it.comp.lang.delphi | Notizie e discussioni delphi | Delphi Mobile | Servizio di consultazione news.