Il linguaggio di programmazione Delphi
 

connessione google datastore o cloud database

ladius 23 Ago 2017 11:26
Ciao a tutti, dovrei fare un semplice programmino desktop che:
1) raccoglie dei dati da un database remoto e li memorizza in un database locale
2) li mostra in una griglia
3) fa delle operazioni in locale e memorizza i risultati in locale
4) aggiorna i dati sul database remoto e carica online dei ******* generati.


Per fare questo è stato scelto di utilizzare un servizio online per database e
storage, nello specifico google, datastore.
e per il locale litesql.
per la parte in locale non ho problemi, nel senso che uso i componenti firedac e
mi collego tranquillamente al db litesql.

Ma onestamente non so da che parte partire per quanto riguarda la parte online..
Se fosse un normale db mysql non avrei problemi, ma non ho mai usato nosql e
database cloud...

avete qualche dritta da darmi? come mi connetto al datastore? come posso poi
visualizzare i dati di un Nosql in una griglia?

ho provato a cercare un po su internet, componenti, forum ecc ma non riesco a
trovare niente.
se qualcuno potesse darmi qualche dritta ne sarei veramente grato.

grazie a tutti.
Alberto Salvati 23 Ago 2017 14:18
> un semplice programmino desktop che:
1) raccoglie dei dati da un database remoto e li memorizza in un database locale


perchè?


> Per fare questo è stato scelto

Da chi? Da te o da altri? In base a cosa? E' una scelta irrevocabile?

> Ma onestamente non so da che parte partire per quanto riguarda la parte
> online..
> Se fosse un normale db mysql non avrei problemi, ma non ho mai usato nosql e
> database cloud...

Premesso che non ho idea dei costi, data l'esigenza forse una istanza RDS su AWS
ti semplificherebbe le cose.
Qualora non sapessi di cosa parlo, google rulez.


> ho provato a cercare un po su internet, componenti, forum ecc ma non riesco a
> trovare niente.

Mi sembra molto strano che tu non abbia trovato nulla.
Puoi per favore descrivere in dettaglio che ricerche hai fatto e le parole
chiave?

Ricerche a parte, ovviamente (ma non per tutti) il primo posto in cui cercare
info è questo:

https://cloud.google.com/datastore/docs/reference/rest/


A.
ladius 23 Ago 2017 16:08
Il giorno mercoledì 23 agosto 2017 14:18:11 UTC+2, Alberto Salvati ha scritto:
>> un semplice programmino desktop che:
> 1) raccoglie dei dati da un database remoto e li memorizza in un database
locale
>
> perchè?

perchè poi in teoria questo progettino dovrà girare su più pc, leggera dal db
remoto alcuni dati relativamente al pc su cui è installato, fare delle
operazioni e uploadare diciamo i risultati
>
>
>> Per fare questo è stato scelto
>
> Da chi? Da te o da altri? In base a cosa? E' una scelta irrevocabile?
no non è una scelta irrevocabile, io avevo consigliato pero' (volendo restare
su google) mysql, ma diciamo che la maggioranza vorrebbe usare appunto google
datastore
>
>
> Premesso che non ho idea dei costi, data l'esigenza forse una istanza RDS su
AWS ti semplificherebbe le cose.
> Qualora non sapessi di cosa parlo, google rulez.
ne ho sinceramente solo sentito parlare, provo a cercare più info, intanto
grazie.

>
>
>> ho provato a cercare un po su internet, componenti, forum ecc ma non riesco
a
>> trovare niente.
>
> Mi sembra molto strano che tu non abbia trovato nulla.
> Puoi per favore descrivere in dettaglio che ricerche hai fatto e le parole
chiave?

beh ho cercato tipo "delphi google datastore connection", "how to connect google
datastore with delphi"...


>
> Ricerche a parte, ovviamente (ma non per tutti) il primo posto in cui cercare
info è questo:
>
> https://cloud.google.com/datastore/docs/reference/rest/
>
>
> A.


intanto ti ringrazio...
Alberto Salvati 23 Ago 2017 16:32
> perchè poi in teoria questo progettino dovrà girare su più pc, leggera dal
db
> remoto alcuni dati relativamente al pc su cui è installato, fare delle
> operazioni e uploadare diciamo i risultati

Una applicazione web (java o .net) non andrebbe bene?


> ma diciamo che la maggioranza vorrebbe usare appunto google datastore


Ma sta maggioranza si limita a decidere o è coinvolta nel lavoro di sviluppo?


> beh ho cercato tipo "delphi google datastore connection", "how to connect
> google datastore with delphi"...

Delphi è finito.
Di conseguenza, trovare qualcosa di specifico per delphi NUOVO, non è facile,
escludendo i pezzi grossi come devex, tms etc.
Comunque, da quanto ho letto (molto velocemente..) è possibile accedere al
datastore tramite chiamate REST, cosa oramai supportata da tutti i
rad/linguaggi etc.
Per contro, l'accesso ad una istanza RDS (MySql, Oracle, PostGres) avviene
esattamente come se il db fosse in lan.

A.
Flavio Basile 19 Set 2017 10:58
Il giorno mercoledì 23 agosto 2017 16:32:02 UTC+2, Alberto Salvati ha scritto:
>> perchè poi in teoria questo progettino dovrà girare su più pc, leggera
dal db
>> remoto alcuni dati relativamente al pc su cui è installato, fare delle
>> operazioni e uploadare diciamo i risultati
>
> Una applicazione web (java o .net) non andrebbe bene?
>
>
>> ma diciamo che la maggioranza vorrebbe usare appunto google datastore
>
>
> Ma sta maggioranza si limita a decidere o è coinvolta nel lavoro di sviluppo?
>
>
>> beh ho cercato tipo "delphi google datastore connection", "how to connect
>> google datastore with delphi"...
>
> Delphi è finito.
> Di conseguenza, trovare qualcosa di specifico per delphi NUOVO, non è facile,
escludendo i pezzi grossi come devex, tms etc.
> Comunque, da quanto ho letto (molto velocemente..) è possibile accedere al
datastore tramite chiamate REST, cosa oramai supportata da tutti i
rad/linguaggi etc.
> Per contro, l'accesso ad una istanza RDS (MySql, Oracle, PostGres) avviene
esattamente come se il db fosse in lan.
>
> A.

Sai dare una spiegazione valida dell'affermazione che "Delphi è finito"? Che
versione utilizzi? Come la utilizzi?
Alberto Salvati 19 Set 2017 13:55
> Sai dare una spiegazione valida dell'affermazione che "Delphi è finito"?

Anni fa, diciamo grosso modo fino a xe3, il prodotto era dannatamente stabile
robusto, tranne qualche "inciampo" tipo l'introduzione di unicode (d2009).

Le ultime versioni, semplicemente NO!
Ai vecchi tempi non sarebbe MAI uscita una versione di delphi che alla
compilazione ti dice che non può sovrascrivere il ******* eseguibile in quanto
in uso (xe5).

Hanno investito molto sullo sviluppo mobile.
Bene: vorrei he qualcuno mi convicesse a mollare android stu***** (di fatto
NATIVO) in favore di delphi (NON NATIVO).
Ancora, vorrei sapere quanti, tra coloro che hanno delphi, lo usano per il
mobile.
Sul mac non dico nulla in quanto non ho nulla di Apple ne ho idea della
complessità dello sviluppo per macOs e iOs.
Domanda: che ROI hanno avuto da questi investimenti?


Negli ultimi anni, alle presentazioni di delphi qui a Milano, ho sempre fatto
domande sul tema "linux" e ho puntualmente ricevuto risposte, come dire, un pò
sarcastiche. Mo si parla di un delphi per linux...
Bene: E' TARDI.

Tutti lo stanno mollando.
Prova a cercare sui soliti siti quanti componenti NUOVI per delphi trovi.
Prova a cercare sui siti di lavoro (infojobs, monster,etc) quante richieste ci
sono per delphi.

Dulcis in fundo, trovo surreale comprare un prodotto la cui versione "giusta"
costa intorno ai 4000 euro e poi, cercando nella documentazione, trovi pagine
vuote con la scritta "contribuisci".

Dimenticavo!
Magari a qualcuno è sfuggito che David I non è più in Codegear.

Chi frequenta il ng da tempo sa che ho sempre sparato a zero su vb e microsoft
in generale.
Ho LETTERALMENTE pianto su vs2005, ma pianto sul serio, eh?
Poi anni dopo mi è toccato usare vs2010.
Ero teso e preoccupato ma alla fine non ho avuto problemi.
Pochi giorni fa ho messo su una webapi asp.net senza troppi sforzi pur non
avendolo mai fatto prima.
Insomma, secondo me vs è andato migliorando mentre delphi è andato
peggiorando.

> Che versione utilizzi?

Ho usato: d2, d2, d3, d4, d6, d7, d2009, xe3, xe5 e attualmente uso (poco..)
xe7.
Ho un progetto tosto in xe7 che, tempo permettendo, dovrò sottoporre a re
factoring, non in delphi (java o .net).

> Come la utilizzi?
Uso una workstation hp portatile con 32 giga di ram, disco SSD da 250 + disco
"normale" a 7200 RPM, i7, cache di 2 livello 6 mega, monitor da 17.2, windows 7.



Cosa ho fatto in delphi, negli anni?

Uso delphi non da anni, da DECENNI:


client/server a 2, 3 e 4 livelli
applications server basati su protocollo tcp
gestionali
controllo di dispositivi via *****e In emulazione USB vista l'assenza di porte
COM sui pc....)
bi, erp, gestionali di vario tipo, middleware, COM/DCOM, Soap, Servizi windows a
manetta, Multithread a gogo, AWS (glacier ed s3), framework GUI basati su
developer express, DAO

Il tutto utilizzando quasi tutti i database piu diffusi (oracle, sybase,
sqlserver, mysql, sqlite, db2 LUW, db2 OS400) usando BDE, ADO, DBX, Firedac,
IBX.
Mi mancano Postgres, MongoDb, DynamoDb, altre cose carine di AWS e, manco a
farlo apposta, collegamenti con google apps.. :-D

Il tutto spesso in contesti mission critial.

La mia sensazione è che ci sono 2 gruppi di persone/aziende che restano su
delphi:

1) chi non PUO' cambiare, in quanto riscrivere tutto sarebbe duna pazzia salvo
non essere veramente costretti a farlo.
Comprensibile, visto che non si lavora per la gloria ma per mutuo&pagnotta
Ma quanti di questi, dovendo fare il salto, resterebbero su delphi?

2) chi non VUOLE cambiare, spaventato dall'idea di lanciarsi su qualcosa di
diverso.

Io ero un pochino così e adesso uso:
delphi xe7 (poco)
Android stu*****
Visual stu***** 2017
Netbeans

A.
a.laforgia@gmail.com 19 Set 2017 16:21
On Tuesday, 19 September 2017 09:58:10 UTC+1, Flavio Basile wrote:

[...]
> Sai dare una spiegazione valida dell'affermazione che "Delphi è finito"?

Perche`, bisogna spiegarlo?
Enrico Bianchi 20 Set 2017 09:06
On 2017-09-19, Alberto Salvati <zzzato@gmail.com> wrote:

> Bene: vorrei he qualcuno mi convicesse a mollare android stu***** (di fatto
> NATIVO) in favore di delphi (NON NATIVO).

Curiosità: perché dici che Delphi su mobile non è nativo?

Enrico
Alberto Salvati 20 Set 2017 14:07
> Curiosità: perché dici che Delphi su mobile non è nativo?

Tanto per fare un esempio, i pulsanti di una app sviluppata in delphi non sono
veri pulsanti "android", salvo che non abbiamo cambiato qualcosa nelle ultime
versioni.
Nota che ne so poco..Averlo visto una volta mi è bastato.
Ho scaricato android stu***** e non lo mollo.



A.
a.laforgia@gmail.com 22 Set 2017 12:47
On Wednesday, 20 September 2017 13:07:30 UTC+1, Alberto Salvati wrote:

[...]
> Tanto per fare un esempio, i pulsanti di una app sviluppata in delphi non sono
veri pulsanti "android", salvo che non abbiamo cambiato qualcosa nelle ultime
versioni.

Che sarebbero i "pulsanti Android"?

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Il linguaggio di programmazione Delphi | Tutti i gruppi | it.comp.lang.delphi | Notizie e discussioni delphi | Delphi Mobile | Servizio di consultazione news.